Skip to content

Rassegna stampa archeologica/58

aprile 7, 2011

Grazie a una serie di sovvenzioni e donazioni, le 52.503 monete romane scoperte l’anno scorso in un campo nel Somerset, in Inghilterra, e i 4 gioielli dell’Età del ferro rinvenuti nei pressi di Stirling, in Scozia, finiranno nei musei del Regno Unito.

Le monete romane andranno in mostra al Museum of Somerset a partire dall’estate. Nelle foto sotto, delle rare monete d’argento coniate sotto il generale romano Carausio.

(Ben Birchall, PA Wire/AP)

(Ben Birchall, PA Wire/AP)

Gli ornamenti dell’Età del ferro (III-I secolo a.C.) – 4 torques (dei “collari” simili a cerchietti) in oro, argento e rame – verranno invece esposti a partire da quest’estate al National Museum of Scotland di Edimburgo.

(David Cheskin, PA Wire/AP)

(David Cheskin, PA Wire/AP)

Entrambe le scoperte erano state fatte da cacciatori di tesori dilettanti. Secondo la legge inglese, il valore di ogni tesoro trovato in una proprietà privata viene diviso tra il proprietario e lo scopritore.

Fonte: National Geographic.

***

La nonna di Tutankhamon, la potente e bellissima regina Tiye, potrebbe aver avuto una poco attraente verruca piana sulla fronte, proprio in mezzo agli occhi.

Ad accorgersene è stata Mercedes González, direttore dell’Instituto de Estudios Científicos en Momias di Madrid durante una visita al Museo Egizio del Cairo.

(Corbis)

(Corbis)

Anche se la mummia aveva senza dubbio una piccola escrescenza sulla fronte, Salima Ikram, professoressa di egittologia presso l’Università Americana del Cairo, è più prudente circa l’etichettatura dell’escrescenza – o addirittura della mummia. “Io la considero la possibile regina Tiye, in quanto vi è una certa discussione in merito all’attribuzione. E penso che senza ulteriori studi non si dovrebbe scartare l’idea che si trattava di un neo che si è appiattito durante la mummificazione”.

Cauto è anche Frank Rühli, capo dello Swiss Mummy Project e del Center for Evolutionary Medicine dell’Università di Zurigo: “Potrebbe essere una verruca piana, ma non possiamo dirlo con certezza – dice – È possibile pure che si tratti di un fibroma. Sarebbe molto interessante prelevarne un campione per l’istologia e il DNA”.

Fonte: Discovery.

***

Il 15 marzo scorso è stata lanciata una nuova piattaforma su internet con l’intento di monitorare e contribuire alla preservazione dei siti di interesse culturale a rischio nel mondo.

Si chiama Global Heritage Network (GHN) ed è stata sviluppata dalla Global Heritage Fund.

In seguito ai forti monsoni del 2009, parti del grande tempio di Banteay Chhmar, in Cambogia, rischiano di crollare (GHF)

Fonte: Discovery.

***

Continuano gli scavi di un’antica necropoli romana sotto lo stadio Flaminio di Roma. Dall’inizio delle ricerche nel 2008, sono state scoperte 23 iscrizioni funebri, decine di monete di bronzo, lampade ad olio e più di 1.000 frammenti di ceramica.

(Getty Images)

Secondo Marina Piranomonte, della Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma, la necropoli potrebbe essere “immensa”, e contenere fino a 50 tombe. A 120 metri di distanza c’è la via Flaminia, mentre a 800 metri altre tombe, che erano state scoperte nel XIX secolo, “potrebbero far parte del complesso”.

Al momento sono cinque le tombe scoperte: “Finora abbiamo trovato iscrizioni con nomi greci, il che suggerisce che gli schiavi liberati greci fossero sepolti qui. Il sito risale al I secolo a.C., ma il vasellame medioevale indica che le tombe diventarono delle abitazioni dopo i Romani. Abbiamo trovato scale installate da persone che costruirono secondi piani sopra le tombe”.

Fonte: The Guardian.

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: