Skip to content

Un’antica sepoltura Maya a K’o

aprile 6, 2011

Gli archeologi hanno scoperto una sepoltura Maya datata al 350 a.C. circa, nel sito archeologico di K’o in Guatemala.

Avendo trovato un’immagine di quella che hanno identificato come una divinità (Jester God, “dio giullare, buffone”), allora un simbolo di regalità, hanno ipotizzato che si tratti della più antica sepoltura di un sovrano Maya.

(Daily Mail)

 

“Abbiamo sepolture Maya più antiche, ma non con un corredo funebre che includa un simbolo reale”, dice John Tomasic, ricercatore presso l’Università del Kansas, che ha scoperto il luogo di sepoltura nel 2008. I resti trovati a K’o, che era un sobborgo, più o meno, del sito Maya più grande di Holmul, si trovavano sotto a quelle che sembravano le rovine di una ricca, ma normale, casa.

“Stavamo scavando il pavimento dell’edificio – dice Tomasic – quando abbiamo trovato un coperchio”. Sotto questo c’era un tunnel che conduceva a un chultun, una camera di stoccaggio. “Siamo entrati strisciando, abbiamo acceso una luce e visto la sepoltura.”

Disposti intorno al corpo di un uomo, probabilmente cinquantenne e apparentemente in buona salute al momento della morte (a parte qualche artrite e alcune carie nei denti), c’erano sette vasi di ceramica, vasi e piatti.

(Jason Paling, Holmul Archaeological Project)

Più intrigante è stato un bruciatore di incenso nero, raffigurante un uomo con un copricapo distintivo, caratterizzato da una forma a trifoglio sulla fronte come il fiocco di un cappello da giullare (probabilmente una rappresentazione della pannocchia).

Questo copricapo del Jester God Maya è ampiamente conosciuto tra gli studiosi come uno dei primi simboli della sovranità Maya, presente nei murales e nelle sculture dei re all’incirca dal 100 a.C. in poi.

 

(Jason Paling, Holmul Archaeological Project)

(Fernando Alvarez, Holmul Archaeological Project)

“La vera questione è quanto fosse vecchio il corpo”, dice l’archeologo Michael Callaghan, della University of Texas ad Arlington, che ha analizzato le ceramiche per il team di ricerca e ha presentato i risultati al meeting della Society for American Archaeology a Sacramento, in California. I vasi appartengono chiaramente a un epoca intorno al 350 a.C. quando le ceramiche Maya assunsero una particolare tonalità di rosso. Un campione di osso dal corpo è stato datato al radiocarbonio, ottenendo la stessa età.

Finora la prima sepoltura nota di un sovrano regale Maya proveniva da un sito chiamato San Bartolo portato alla luce nel 2005 e datato al 100 a.C. Anche questa sepoltura è stata peraltro trovata sotto una casa.

“Penso sia giusto dire che ciò che abbiamo trovato è la più antica sepoltura nota di un sovrano Maya”, dice Tomasic. “E abbiamo trovato la prima raffigurazione di un copricapo del Jester God“.

Le sue rare immagini erano collegate al potere ereditato tra gli antichi Maya (al potere regale?), spiega l’archeologo Andrew Kinkella del Moorpark (California) College, che non faceva parte della ricerca. “Quindi, credo che possiamo tranquillamente dire che questa è una delle più antiche sepolture conosciute di un sovrano Maya.”

Ma quello che conta veramente riguardo il ritrovamento, dice Tomasic, è che esso mostra che le antiche idee Maya sui governanti esistevano molto prima che i re Maya si dichiarassero divini. Tale tendenza emerse nel tardo periodo classico nel quale la scrittura e la costruzione di piramidi raggiunsero la piena fioritura. Il cosiddetto periodo pre-classico era caratterizzato da alcune delle stesse divinità e nozioni di governo che i loro discendenti mantennero fino alla fine della civiltà Maya. Quello che sembrava un periodo nettamente diverso, il periodo pre-classico, sembra invece più collegato a ciò che venne dopo. “Credo che troveremo altre sepolture reali, anche più antiche, se guardiamo sotto a più case”, dice Tomasic.

Un video della scoperta.

Fonti: USA Today (qui e qui), Daily Mail.

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: