Skip to content

Un raro amuleto di Odino scoperto in Danimarca

dicembre 16, 2016
(Museo Lolland-Falster)

(Museo Lolland-Falster)

Un cercatore d’oro amatoriale di nome Carsten Helm, in compagnia dei suoi due figli di 10 e 12 anni, ha scoperto una serie di oggetti d’oro del VI secolo d.C. sull’isola di Lolland, in Danimarca. Tra essi vi è un cosiddetto bratteato, un sottile medaglione d’oro portato come un gioiello durante l’Età del Ferro germanica.

Gli archeologi del Museo di Lolland-Falster credono che l’immagine sull’amuleto dipinga il dio norreno Odino. La loro conclusione si basa su altri ritrovamenti di bratteati simili che includono un’iscrizione runica che recita “L’Alto” (o “L’eccelso”), uno degli epiteti di Odino.

Inciso sul medaglione vi è anche una svastica.

Odino in sella al cavallo Sleipnir in "Odin Rides to Hel" (1908) by W. G. Collingwood.

Odino in sella al cavallo Sleipnir in “Odin Rides to Hel” (1908) by W. G. Collingwood.

«È un ritrovamento molto emozionante», dice la portavoce del museo Marie Brinch. «Anche se è una tipologia già conosciuta, rimane une scoperta rara ed eccitante. Sull’isola di Lolland ne abbiamo trovati solo tre (l’ultimo nel 1906) e in tutta l’Europa settentrionale se ne contano solo un migliaio».

Helm e i suoi figli, armati di metal detector, hanno anche trovato un pendente d’oro, tre pezzi d’oro (probabilmente parti di una collana), un anello d’oro e vari pezzi d’argento. Verranno tutti esposti allo Stiftsmuseum di Maribo.

L’amuleto di Odino è l’ultimo di una lunga serie di ritrovamenti archeologici fatti in Danimarca quest’anno. Una settimana prima era stato scoperto un bracciale d’oro vichingo dove, lo scorso giugno, c’era stato il più grande ritrovamento d’oro vichingo della Danimarca. A marzo era stata la volta di un crocifisso del X secolo, un amuleto con Odino e i corvi, un bottino di monete del XIV secolo e una pietra runica ‘perduta’, senza contare le duemila spirali d’oro scoperte nel 2015.

Il più grande ritrovamento di oro vichingo in Danimarca: sei bracciali d'oro e uno d'argento (Nick Schaadt, Museet på Sønderskov)

Il più grande ritrovamento di oro vichingo in Danimarca: sei bracciali d’oro e uno d’argento (Nick Schaadt, Museet på Sønderskov)

Il crocifisso del X secolo (Østfyns Museer)

Il crocifisso del X secolo (Østfyns Museer)

L'amuleto raffigura un trono con Odino e due corvi (Museum Lolland-Falster)

L’amuleto raffigura un trono con Odino e due corvi (Museum Lolland-Falster)

Le monete di inizio 1300 (Viborg Museum)

Le monete di inizio 1300 (Viborg Museum)

La pietra runica (Lisbeth Imer, National Museum of Denmark)

La pietra runica (Lisbeth Imer, National Museum of Denmark)

Le spirali d'oro (Vestsjællands Museum)

Le spirali d’oro (Vestsjællands Museum)

The Local – Denmark

Museo Lolland-Falster

2 commenti leave one →
  1. dicembre 16, 2016 12:42 pm

    L’ha ribloggato su phehinothatemiyeyelo – Vento nei Capellie ha commentato:
    Che meraviglia!!!

    Mi piace

  2. Liutprand permalink
    dicembre 16, 2016 3:59 pm

    Da rimanere a bocca aperta !

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: