Skip to content

Case per ‘rifugiati’ nel forte di Vindolanda?

luglio 1, 2011

(pasthorizons.com)

(Aerial-cam © Vindolanda)

Gli scavi in corso presso il forte romano di Vindolanda, nel Vallo di Adriano, portano spesso a notevoli scoperte riguardo l’Impero romano: lettere, vittime di omicidio e la più grande collezione di scarpe romane solo per dirne alcune.

Quest’anno gli archeologi hanno portato alla luce una nuova serie di capanne circolari, costruite durante il periodo travagliato dell’invasione romana della Scozia sotto l’imperatore Settimio Severo (208-211 d.C.).

Un precedente forte di Vindolanda venne completamente raso al suolo per la costruzione di questi edifici nuovi che potrebbero essere stati centinaia. Ma a cosa servivano? I soldati romani non costruivano le case a pianta circolare tipiche della Britannia dell’Età del Ferro, e questo ha portato gli archeologi a prendere in considerazione altre ragioni per cui l’esercito romano fece il possibile per ospitare queste insolite strutture.

Ricostruzione di una casa celtica britannica (wiki)

Il direttore degli scavi Andrew Birley ha spiegato l’ultima teoria su questi edifici: “Sono notevoli strutture che si trovano all’interno di una fortezza romana – uniche, in effetti. Sono il tipo di costruzione che ci si potrebbe aspettare di trovare a nord del Vallo di Adriano in questo periodo, utilizzato da piccole comunità agricole. È possibile che quello che abbiamo qui sia il tentativo dell’esercito romano di prevvedere alle necessità di questi agricoltori – creando un rifugio temporaneo per le persone più vulnerabili a nord del Muro.

Queste persone potrebbero avere contribuito ad alimentare l’esercito e commerciato con i soldati e sarebbero stati considerati come traditori e collaboratori agli occhi della tribù ribelli del nord. Avrebbe avuto un certo senso portarli dietro la protezione del Vallo mentre i combattimenti continuavano, dato che avrebbero costituito un valore reale per i Romani e che questi certamente cercavano di proteggere ciò che avevano valorizzato”.

Vindolanda all’interno del Northumberland (wiki)

Past Horizons

ps: Segnalo un piacevole video dedicato al Vallo di Adriano, a cura di Nicolò Caneparo e prodotto da Nickland.org

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: