Skip to content

Scoperto un nuovo henge vicino a Stonehenge

luglio 22, 2010

Gli archeologi hanno scoperto un henge proprio vicino a Stonehenge, a soli 900 metri di distanza.

Pare che il nuovo monumento fosse una struttura in legno dotata di due ingressi. Venne probabilmente costruita nello stesso periodo di Stonehenge, cioè tra il 2500 e il 2000 a.C.

Un’immagine del nuovo henge ottenuta col magnetometro (Professional Images, courtesy the University of Birmingham)

Ricostruzione artistica di come sarebbe stato l’henge (Professional Images)

“Questa è probabilmente il primo monumento cerimoniale importante ad essere trovato negli ultimi 50 anni o più”, dice Vince Gaffney, professore all’Università di Birmingham, a capo degli scavi. “Cambierà completamente il nostro modo di pensare il paesaggio intorno a Stonehenge”.

(Phil Argent/Daily Mail)

(Microsoft)

L’henge comprende un fossato “segmentato” che circonda una serie di buche dal diametro che raggiunge il metro. È possibile che queste reggessero una struttura circolare in legno e che all’interno del cerchio vi sia un tumulo.

Con i due ingressi situati a nord-est e sud-ovest, il monumento neolitico sembra inoltre avere lo stesso orientamento di Stonehenge.

In questa rappresentazione del sito, le buche sono in grigio, i post hole in giallo e il tumulo in azzurro (Professional Images)

“La sua posizione, a breve distanza da Stonehenge, e il fatto che i due monumenti fossero visibili tra di loro, solleva nuovi interessanti interrogativi sul complesso panorama sacro che esisteva intorno a Stonehenge [durante la sua costruzione]”, ha commentato Paul Garwood, storico presso l’Università di Birmingham.

Il magnetometro (Professional Images)

Un rilevamento col georadar (Professional Images)

Gli scavi sono condotti dagli archeologi dell’Università di Birmingham e dal Ludwig Boltzmann Institute for Archaeological Prospection and Virtual Archaeology di Vienna, nell’ambito di un progetto – lo ‘Stonehenge Hidden Landscapes Project’ – che prevede di mappare il paesaggio intorno a Stonehenge.

Da sinistra: Eamonn Baldwin, Chris Gaffney, Wolfgang Neubauer (Professional Images)

Fonti: AFP, Università di Birmingham, Heritage-Key.

Aggiornamento: Emergono altre ipotesi su cosa si sia effettivamente trovato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: