Vai al contenuto

Una nuova tecnologia laser svela la città Maya di Caracol/2

maggio 20, 2010

L’University of Central Florida ha pubblicato alcune immagini ottenute dai coniugi antropologi Arlen F. Chase e Diane Z. Chase. Nell’aprile del 2009, i due avevano utilizzato il LiDAR per sondare la città Maya di Caracol, in Belize.

(Caracol Archaeological Project)

Si vedono una serie di palazzi e templi noti come di Caana (Caracol Archaeological Project)

(Dan Hallman, Getty Images)

Grazie alla nuova tecnologia, i Chase hanno scoperto migliaia di nuove strutture, 11 nuove strade, decine di migliaia di terrazze agricole e persino una serie di grotte nascoste per tutta la città.

Caracol, secondo i loro calcoli, al suo apice (tra il 550 d.C. e il 900) si estendeva per 177 km² e ospitava 115ooo persone.

In senso orario: un’immagine satellitare, due immagini LiDAR e una mappa archeologica (Caracol Archaeological Project)

Le linee ondulate rappresentano le terrazze agricole (Caracol Archaeological Project)

(Caracol Archaeological Project)

Su questo vaso di ceramica rinvenuto a Caracol è inciso il dio del sole Maya (Caracol Archaeological Project)

Il centro della città venne bruciato intorno all’895 d.C., probabilmente durante una guerra, mentre la città venne completamente abbandonata a partire dal 1050.

Satelliti, LiDAR e altre tecnologie non sostituiscono il lavoro sul campo degli archeologi, bensì lo integrano, suggerendo con precisione dove scavare.

Diane Chase al lavoro (Caracol Archaeological Project)

Fonti: National Geographic; University of Central Florida.

Qui altre immagini pubblicate dalla BBC.

One Comment leave one →
  1. rick permalink
    giugno 12, 2010 11:47 am

    D- Sono stati scoperti i templi e le piramidi più importanti ?
    R- Quelli della prima civiltà sono stati scoperti e non tutti sono stati aperti; ma le loro associazioni, le loro connessioni vengono ora sostituite – – o stanno tentando di ricostruirle. Molti della seconda e terza civiltà possono anche non essere mai scoperti, poiché per scoprirli bisognerebbe distruggere la civiltà attuale nel Messico.
    http://www.edgarcayce.it/media/lacivilt%E0.htm

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: