Una piramide Moche a Huaca Colorada

È stata scoperta una piramide nel sito di Huaca Colorada, in Perù. Venne costruita dalla civiltà Moche intorno al 600 d.C.

(Edward Swenson)

Il professore di antropologia dell’Università di Toronto Edward Swenson, che ha condotto gli scavi, dice: “La gente ci camminava sopra pensando che fosse solo una grande [collina] dove vivevano degli occupanti abusivi. [Ma] sapevo che era più di una collina naturale, che venne modificata”.

Sebbene gran parte della piramide sia ancora sottoterra, gli archeologi hanno già fatto delle sorprendenti scoperte sulla cima. “Abbiamo trovato residenze elitarie – è molto insolito”, dice Swenson, il quale spiega che i Moche utilizzavano le piramidi per sepolture e riti, non per la vita di ogni giorno.

Non più di 25 persone vi avrebbero potuto vivere e tra le stanze figurano patii, corridoi e persino una cucina. C’era addirittura un contenitore per porcellini d’India.

Sono poi state trovate anche tracce di sanguinosi rituali: sopra una piattaforma in cima alla piramide, infatti, vi erano tre scheletri di ragazze adolescenti e parti del corpo di altri quattro individui.

Le ragazze erano sepolte con collane di perline. La vicinanza dei piedi di ciascuna suggerisce che erano stati legati, mentre le tracce di carbonizzazione indicano una sorta di “bruciatura rituale”.

Uno degli scheletri (Edward Swenson)

In ogni caso, non sono stati trovati segni di traumi sui loro corpi, perciò le ragazze o morirono naturalmente oppure morirono senza che venissero lasciate tracce sulle ossa. “È possibile che vennero sacrificate ma [questo, per adesso,] non sappiamo”, dice Swenson.

Sono anche state scoperte diverse pitture murali, “nei corridoi di tutti i luoghi”, aggiunge il professore. “Davvero strano”.

Raffigurazione di un guerriero Moche armato di mazza (Edward Swenson)

Inoltre, vicino alla piramide è stato recuperato un gran numero di manufatti di rame: spatole, coltelli, attrezzi per la fusione e ornamenti.

Considerando che questo metallo è scarso in quella zona (Huaca Colorada si trova vicino alla costa) e si trova nelle montagne a est ad almeno 200 km di distanza, è possibile che i ‘signori’ della città trasformassero il rame in prodotti finiti.

I manufatti di rame (Edward Swenson)

Un altro mistero è che la città sembra che non fosse difesa: l’insediamento ospitava qualche migliaio di persone, ma non ci sono mura – a differenza di altri insediamenti costieri. L’area è peraltro pianeggiante e quindi non forniva particolari protezioni naturali.

Nel mondo Moche non mancava di certo la guerra, ma forse, per qualche misteriosa ragione, Huaca Colorada e la sua piramide ne erano estranei.

Territorio occupato dai mochica (wiki)

Fonte: Heritage-Key.

Share

Un pensiero su “Una piramide Moche a Huaca Colorada

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...