Vai al contenuto

L’acquedotto di Traiano/2

gennaio 29, 2010

La MEON HDTV Productions rilascia altre immagini della sorgente dell’Aqua Traiana, l’acquedotto inaugurato nel 109 d.C. dall’imperatore Traiano e scoperto a Manziana (provincia di Roma) da due documentaristi britannici, Ted O’Neill e suo padre Michael O’Neill.

L’acquedotto è stato trovato attraverso una porta nascosta in una cappella in rovina. Oltre alla camera sotterranea, una galleria lunga 125 metri porta all’inizio dell’acquedotto e a un ninfeo.

(Michael and Edward O'Neill, MEON HDTV Productions)

L’acquedotto era uno degli 11 che rifornivano d’acqua l’antica Roma. Si originava intorno al lago di Bracciano e dopo 40 km di tragitto raggiugeva il Gianicolo portando acqua potabile in zona Trastevere.

(Michael and Edward O'Neill, MEON HDTV Productions)

Questa mappa del 1718 mostra come l’ambiente dedicato al ninfeo venne convertito nel 392 d.C. nella cappella “Madonna della Fiora”.

(Michael and Edward O'Neill, MEON HDTV Productions)

Traiano inaugurò quasi sicuramente l’acquedotto. Per commemorarlo fece coniare una moneta e fece costruire una fontana sul Gianicolo, proprio dove l’acqua entrava in città.

(Michael and Edward O'Neill, MEON HDTV Productions)

Il ninfeo è ora situato dentro una fattoria di maiali ed è usato come discarica. Sul soffitto si vedono anche delle radici di fico.

(Michael and Edward O'Neill, MEON HDTV Productions)

Qui altre foto della MEON HDTV Productions su flickr.

Fonte: Discovery

Share

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: