La preziosa sepoltura di una cavalla a Tombos, in Sudan

nubia sudan cavallo briglia ferro africa egizi
Lo scheletro della cavalla si trovava in un pozzo funerario a 1,6 metri di profondità (Purdue University)

Il ritrovamento di una rara sepoltura di cavalla dimostra l’importanza di questo animale nell’antica società kushita, il popolo che 3,000 anni fa abitava lungo la valle del Nilo in Nubia.

La cavalla era stata scoperta nel 2011 in una tomba piramidale di Tombos, una città fortificata dagli Egizi e che oggi si trova in Sudan. Un nuovo studio la ha datata al 949 a.C. circa, proprio quando il controllo dell’Egitto sulla Nubia veniva sostituito dal nascente Regno kushita di Napata.

Continua a leggere “La preziosa sepoltura di una cavalla a Tombos, in Sudan”

16 piramidi scoperte a Gematon in Sudan

Una delle 16 piramidi (D. A. Welsby; Copyright SARS NDRS Archive)
Una delle 16 piramidi (D. A. Welsby; Copyright SARS NDRS Archive)

In un cimitero vicino all’antica città di Gematon, in Sudan, sono stati scoperti i resti di 16 piramidi con al di sotto delle tombe.

Risalgono a circa 2.000 anni fa, un’epoca in cui prosperava il regno di Kush, e quando la costruzione di piramidi era diffusa nella regione. Le costruirono fino al crollo del regno, nel IV secolo d.C.

Derek Welsby, curatore presso il British Museum di Londra, e il suo team scavano a Gematon dal 1998, dove hanno scoperto 16 piramidi e molte altre cose. «Finora, ne abbiamo scavate 6 fatte di pietra e 10 fatte di mattoni di terra», dice Welsby. Continua a leggere “16 piramidi scoperte a Gematon in Sudan”

Una pianta usata come dentifricio 2.000 anni fa

L’analisi dei denti consente ai ricercatori di raccogliere informazioni illuminanti e spesso curiose sui nostri progenitori. Dopo la scoperta che i Neandertal usavano rudimentali stuzzicadenti, ecco che uno studio, realizzato anche da ricercatori italiani, prova che gli abitanti del Sudan di 2.000 anni fa usavano una pianta infestante per combattere con successo la carie.

Un giovane uomo sepolto nell'antico cimitero di Al Khiday, in Sudan. Indossava gioielli fatti di perline (Donatella Usai, CSSeS)
Un giovane uomo sepolto nell’antico cimitero di Al Khiday, in Sudan. Indossava gioielli fatti di perline (Donatella Usai, CSSeS)

Continua a leggere “Una pianta usata come dentifricio 2.000 anni fa”