Una maschera neolitica di 9.000 anni fa?

(Clara Amit, Israel Antiquities Authority)

Una rara e misteriosa maschera di pietra è stata scoperta nei pressi di Pnei Hever, un insediamento israeliano in Cisgiordania. Probabilmente portata in superficie dalle attività agricole, è stata trovata da un uomo che ha avvisato le autorità. «È una scoperta unica nel mondo archeologico», ha dichiarato l’archeologo Ronit Lupu. Si tratterebbe di una delle maschere rituali più antiche al mondo, ma la sua autenticità è ancora da confermare.

Continua a leggere “Una maschera neolitica di 9.000 anni fa?”

Decifrato uno degli ultimi Rotoli del Mar Morto

rotolo mar morto manoscritto grotta 4 esseni decifrato
Il Rotolo ricostruito agli infrarossi (University of Haifa)

I ricercatori dell’Università di Haifa sono riusciti a restaurare e decifrare uno degli ultimi Rotoli del Mar Morto non ancora tradotti. Scritto con un codice ebraico, il rotolo riporta un particolare calendario di 364 giorni utilizzato dalla comunità locale. Al suo interno sono annotati gli inizi delle stagioni – chiamati tekufah – e diverse feste religiose, come il Vino Nuovo, l’Olio Nuovo e il Nuovo Raccolto, tutte collegate alla festa ebraica dello Shavuot.

La collezione dei 900 Manoscritti del Mar Morto, scoperti nelle grotte di Qumran (Cisgiordania) oltre 70 anni fa, è avvolta nel mistero sin dalla sua scoperta.

Continua a leggere “Decifrato uno degli ultimi Rotoli del Mar Morto”