Vai al contenuto

Mappa del tempio di Giove Casio

Maggio 3, 2022

Mappa del tempio di Giove Casio, 138 d.C.
Map of the temple of Jupiter Casius in Egypt, 138 A.D.

Zeus-Kasios era una divinità orientale, il cui culto era una combinazione tra il dio Zeus e il monte Casio (Kasios o Kasion per i Greci). Le origini sono misteriose, ma deriverebbe da Baal Saphon, una divinità cananea protettrice del commercio marittimo, attestata già nel II millennio a.C. nel regno di Ugarit (Siria). I Greci ne vennero in contatto in epoca ellenistica e l’associarono a Zeus forse perché entrambi viventi su monti mitici e dotati di poteri sui fenomeni atmosferici. Zeus-Kasios sarebbe stato il protettore dei navigatori nel mar Mediterraneo.

In verità esistono due rilievi col nome di Casio. Uno – Ras Kouroun – è una semplice duna alta un centinaio di metri, al confine tra Egitto e Arabia; l’altro – Gebel Akra (o Jebel Aqra), probabilmente il sito originale – è una vera montagna e si trova presso la foce del fiume Oronte in Siria.

Il culto di Zeus-Kasios è attestato anche in Grecia e Spagna, ma il recente scavo del tempio di Giove Casio, nella città romana di Pelusio in Egitto, segna la scoperta di un importante santuario a lui dedicato. Il tempio venne edificato in età ellenistica e ristrutturato dal prefetto dell’Egitto Tito Flavio Tiziano per ordine dell’imperatore Adriano nel II secolo d.C.

Scavato dopo un secolo il tempio di Zeus-Kasios in Egitto

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: