Skip to content

Mummificato e chiuso nella statua di un Buddha

febbraio 24, 2015
tags:

Il corpo di un monaco, eviscerato e in posizione di meditazione, all’interno di una statua di Buddha risalente a oltre mille anni fa: è la sorprendente scoperta fatta dai ricercatori olandesi dopo aver sottoposto a Tac la scultura su richiesta del Drents Museum, in Olanda.

(Drents Museum)

(Drents Museum)

Gli esperti della Meander Medical Centre di Amersfoort, che si stanno occupando del caso, ritengono che l’uomo nascosto come una matrioska all’interno della statua dovrebbe essere il maestro buddhista Liuquan della Scuola di Meditazione Cinese, vissuto nell’XI secolo. Un’endoscopia ha inoltre evidenziato che dopo l’eviscerazione gli organi interni furono sostituiti con carta che presenta caratteri cinesi.

(Drents Museum)

(Drents Museum)

(Drents Museum)

(Drents Museum)

Campioni di ossa sono stati inviati in laboratorio per i test sul Dna. I responsabili del museo, che lo scorso anno aveva esposto la statua, hanno spiegato di non conoscere l’identità della mummia, né il suo stato di conservazione. La scoperta è di fondamentale importanza in quanto si tratta dell’unica mummia cinese buddhista di cui l’Occidente disponga per condurre studi.

(Drents Museum)

(Drents Museum)

AGI

One Comment leave one →
  1. kazungula permalink
    marzo 4, 2015 6:23 pm

    molto interessante!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: