Vai al contenuto

Monumenti dell’Età del Bronzo sotto la neve

aprile 6, 2013

I bassi livelli di sole e neve hanno aiutato gli archeologi ad individuare circa 40 nuove strutture dell’Età del bronzo dal cielo, tra cui un tumulo e un sito con un fossato.

L’archeologo Toby Driver ha detto: “La neve offre condizioni mozzafiato per la nostra ricognizione aerea. La neve uniforma i colori del paesaggio permettendoci di vedere in modo più chiaro e preciso i complessi terrapieni”.

(Wales News Service)

(Wales News Service)

(Wales News Service)

(Wales News Service)

Il suo team ha anche mappato e fotografato i siti registrati in precedenza. “Finora ben oltre 5.000 nuovi siti archeologici sono stati scoperti in tutto il Galles in 25 anni di volo. Ora possiamo apprezzare quanto il Galles fosse abitato e coltivato intensamente a partire dall’epoca neolitica 6.000 anni fa”, ha aggiunto.

(Wales News Service)

(Wales News Service)

(Wales News Service)

(Wales News Service)

(Wales News Service)

(Wales News Service)

(Wales News Service)

(Wales News Service)

Wales Online

2 commenti leave one →
  1. impwins permalink
    aprile 26, 2013 10:54 am

    Davvero interessante, complimenti per il tuo blog!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: