Skip to content

Antichi banchetti a Corinto

febbraio 5, 2013
tags:

Un nuovo studio ha evidenziato che enormi quantità di ossa di bovini, trovate in un teatro abbandonato di Corinto, in Grecia, potrebbero essere la prova di anni di sontuosi banchetti.

Le ossa – oltre una tonnellata di peso – probabilmente rappresentano solo un decimo di quelle buttate nel sito, dice il ricercatore Michael MacKinnon, archeologo dell’Università di Winnipeg.

“Penso che siano correlate a episodi di grandi banchetti in cui il ​​teatro veniva riutilizzato per macellare centinaia di bovini,” dice MacKinnon. “Alcuni resti scheletrici erano ancora parzialmente articolati, suggerendo lavorazioni e scarti in grandi quantitatà”.

(Michael MacKinnon)

(Michael MacKinnon)

(Michael MacKinnon)

(Michael MacKinnon)

(Michael MacKinnon)

(Michael MacKinnon)

Un teatro può sembrare un posto strano per un’operazione di macelleria, ma questa particolare struttura cadde in disuso tra il 300 e il 400 d.C. Una volta che il teatro non era più utilizzato per gli spettacoli, diventò un grande spazio vuoto che si sarebbe potuto facilmente riutilizzare.

MacKinnon e i suoi colleghi hanno analizzato e catalogato più di 100.000 singole ossa, la maggior parte bovini, con alcune capre e pecore. Sono state trovate le ossa di almeno 516 singole vacche. La maggior parte erano adulte e, dall’analisi delle ossa e dei denti, vennero tutte abbattute in autunno o all’inizio dell’inverno.

“Questo bestiame non sembra essere stato vecchio, bensì di qualità”, ha detto MacKinnon.

(Michael MacKinnon)

(Michael MacKinnon)

(Michael MacKinnon)

(Michael MacKinnon)

È impossibile dire quanto velocemente avvennero gli episodi di macellazione, forse nell’arco di giorni o mesi. Le ossa furono scartate a strati, probabilmente per un periodo tra i 50 e i 100 anni.

La periodicità con cui le ossa furono scartate, più i segni di taglio frettolosi su alcune delle ossa, suggeriscono un grande evento ricorrente. MacKinnon pensa che il bestiame venisse abbattuto in occasione di grandi banchetti annuali. Senza refrigerazione, sarebbe stato difficile mantenere carni fresche a lungo, perciò sarebbe stato più efficace per le città di adottare un approccio comune.

Il prossimo passo sarà quello di cercare altri segni di banchetti in siti diversi. “Forse ci sono alcuni piatti speciali, o forse troveremo grandi calderoni comunitari o qualcosa del genere – dice l’archeologo – Qualcosa che testimoni materialmente una celebrazione”.

Il teatro di Corinto (Michael MacKinnon)

Il teatro di Corinto (Michael MacKinnon)

Live Science

4 commenti leave one →
  1. vittorio fincati permalink
    febbraio 17, 2013 9:11 am

    se il teatro cadde in disuso tra il 300 e il 400 d.C., si può supporre che le macellazioni di animali fossero effettuate da invasori barbarici che fecero delle razzie per alimentare la gran massa di persone.

    Mi piace

  2. giusy67 permalink
    febbraio 17, 2013 10:24 am

    Non potrebbe trattarsi di ossa di animali offerti agli dei per celebrare grandi vittorie o feste annuali celebrate da giochi come le istmiche di Corinto appunto?

    Mi piace

  3. vittorio fincati permalink
    febbraio 18, 2013 4:44 pm

    non credo, proprio perché il ritrovamento parla di un’epoca (300-400 d.C.) in cui i sacrifici pagani erano molto diminuiti e inoltre non si sarebbero fatti dentro a un teatro. Invece in quel periodo ci furono numerose scorrerie di Barbari che misero a ferro e fuoco molte città fin giù nel Peloponneso.

    Mi piace

  4. giusy67 permalink
    febbraio 19, 2013 10:00 am

    Rimane comune un punto di domanda,aspettiamo che gli studi facciano il loro corso per saperne qualcosa di più. Grazie per la tua risposta.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: