Skip to content

Dopo 1500 anni entrano in una tomba di Palenque

ottobre 5, 2012
tags:

Un team di archeologi messicani è entrato in una tomba maya di Palenque di 1500 anni. La camera era stata scoperta nel 1999 ma, poiché il tempio era instabile, era stata ispezionata solo tramite una minuscola videocamera.

La prima stanza non contiene un sarcofago, ma è decorato con pitture murali rosse.

(INAH)

(INAH)

(INAH)

“La parte importante delle tombe di questa epoca – il primo periodo classico (400-550 d.C.) – sono i dipinti. Ci troviamo di fronte a uno dei pochi esempi di pitture murali funerarie scoperte a Palenque, motivo per cui questo lavoro è così importante”, ha commentato l’archeologo Arnoldo Gonzalez Cruz.

La pittura murale si trova su tre lati della stanza e mostra i Nove Signori dello Xibalba, il mondo ultraterreno. È simile alle pitture della tomba del re Pakal anche se questa tomba è più antica.

(INAH)

(INAH)

(INAH)

(INAH)

(INAH)

È possibile che la tomba contenga i resti di K’uk Bahlam I, primo sovrano di Palenque e fondatore della dinastia che include anche Pakal.

I primi reperti ritrovati sono stati undici vasi, piccoli gioielli e alcuni pezzi di giada.

(INAH)

(INAH)

(INAH)

INAH

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: