Skip to content

Una rara statuetta egizia in legno

aprile 5, 2012
tags:

Un team di archeologi canadesi ha portato alla luce una rara statuetta in legno di un faraone ad Abydos, in Egitto.

Alcuni indizi suggeriscono che potrebbe essere una rappresentazione di Hatshepsut – la grande sovrana che regnò sull’Egitto circa 3.500 anni fa, e che fu poi quasi cancellata dalla storia dal successore maschio Thutmose III.

(Mary-Ann Pouls Wegner)

I ricercatori dell’Università di Toronto, diretti dall’archeologa Mary-Ann Pouls Wegner, hanno anche scoperto due edifici religiosi precedentemente sconosciuti e decine di mummie di animali, inclusi gatti, pecore e cani.

(Mary-Ann Pouls Wegner)

Non è certo che la statuetta sia femminile, dice Pouls Wegner, ma si distingue per la sua “vita piccola” e per la “modellazione più delicata del mento”.

Queste caratteristiche sono state in genere riservate ai soggetti di sesso femminile nell’arte egiziana. E poiché Hatshepsut era tradizionalmente raffigurata come un faraone di sesso maschile, continua Pouls Wegner, tali indizi sono spesso utilizzati dagli esperti per confermare la sua identità nelle statue.

Postmedia News

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: