Skip to content

Scoperta una nuova tribù incontattata in Amazzonia

giugno 30, 2011

Le autorità brasiliane hanno confermato l’esistenza di un nuovo gruppo di circa 200 Indiani incontattati in Amazzonia.

Un volo di ricognizione condotto dal Dipartimento governativo per gli affari indiani, il FUNAI, ha rilevato che i gruppi vivono in tre radure della Valle Javari, nell’Amazzonia occidentale, nei pressi del confine col Perù.

(Peetsa/Arquivo CGIIRC-Funai)

Fabricio Amorim, capo della spedizione, ha dichiarato che gli Indiani coltivavano, tra l’altro, granoturco, banane e arachidi.

“Tra le minacce più importanti che gravano sul benessere di questi gruppi” ha segnalato, “ci sono la pesca e la caccia di frodo, e tante altre attività illegali come il disboscamento, le estrazioni minerarie, l’allevamento del bestiame, l’opera dei missionari…e il traffico di droga”. Rischi arrivano anche dallo sfruttamento petrolifero sul versante peruviano del confine.

La politica del FUNAI è quella di non contattare gli Indiani. I suoi operatori si limitano quindi a monitorare la loro terra affinché le tribù possano vivervi indisturbate, come desiderano. È fondamentale che le autorità allontanino dal territorio indigeno tutti gli invasori illegali.

(Peetsa/Arquivo CGIIRC-Funai)

(Peetsa/Arquivo CGIIRC-Funai)

Sono state fotografate anche, per la prima volta, le capanne di una tribù che era già stata identificata – i korubo – con i quali c’era stato un primo contatto nel 1996 ripreso dalle videocamere (qui è visibile quell’eccezionale video).

(Peetsa/Arquivo CGIIRC-Funai)

(Peetsa/Arquivo CGIIRC-Funai)

(Peetsa/Arquivo CGIIRC-Funai)

Nella Valle Javari c’è la più alta concentrazione di tribù incontattate al mondo, almeno 14. Si pensa che gli Indiani isolati che vi vivono siano almeno 2.000.

Recentemente Survival International ha diffuso le riprese aeree di un’altra tribù incontattata vicina, richiamando l’attenzione dell’opinione pubblica mondiale sulle minacce poste dal disboscamento illegale in corso in Perù.

Survival International

Funai

Al Jazeera

2 commenti leave one →
  1. flores53 permalink
    giugno 30, 2011 5:16 pm

    Beh! quante volte pubblicate sempre lo stesso articolo?

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: