Le statue del monte Guizai

Il quotidiano cinese People’s Daily scrive che in Cina sono state scoperte migliaia di statue di pietra alte tra i 30 e i 100 centimetri.

(People's Daily Online)

Sparse su un’area di 15 km², le statue si trovano sul monte Guizai, parte delle catena montuosa di Nanling, nella contea di Dao.

Tang Zhongyong, direttore dell’ufficio amministrativo nella contea di Dao, dice che la montagna era un antico luogo di culto; un semplice, grande, “altare”.

(Guofu/flickr)

Il monte Guizai prende il nome dalle oltre 5000 statue di pietra finora trovate sulla montagna, che i locali chiamano appunto Guizaizai. Numerose sarebbero pure le statue ancora sepolte sottoterra.

I reperti raffigurano funzionari civili, ufficiali militari, donne in gravidanza e tutti i tipi di soldati comuni.

(People's Daily Online)

Più del 90% delle statue sarebbe stato scolpito prima della dinastia Qin (221-206 a.C., sotto cui sono stati realizzati i famosi guerrieri di terracotta) e vengono datati tra i 2000 e i 5000 anni fa.

Fonte: People’s Daily Online.

Share

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...