Skip to content

La morte di Tutankhamon

novembre 22, 2009

La maschera d'oro di Tutankhamon (Sandro Vannini)

Nella prima parte di King Tut Revealed – un’esclusiva intervista in quattro parti di Sandro Vannini – Zahi Hawass affronta il tema della morte di Tutankhamon, avvenuta nel 1323 a.C. a soli 19 anni.

Hawass spiega innanzitutto che Tutankhamon – un sovrano peraltro non troppo importante nella storia egizia – è stato creduto essere fratello di Akhenaton e figlio di Amenhotep III. Tuttavia, recenti prove indicano che nacque ad Amarna – in quel momento, capitale del regno – ed era probabilmente figlio di Akhenaton.

“Ecco perchè crediamo che sua madre sia Kiya”, dice Hawass riferendosi alla moglie (secondaria) di Akhenaton. “Abbiamo prove che [Kiya] fosse egiziana e morì quando lo stava crescendo”. Dei test col DNA sulla mummia di Tutankhamon forniranno ulteriori informazioni su questa parentela.

L’idea che il giovane sovrano venne ucciso nasce da un sospetto foro sulla parte posteriore del cranio. Tuttavia i risultati di una TC del 2005 hanno provato che la causa della sua morte derivò probabilmente da un’altra ferita – causata accidentalmente.

“È un buco che facevano nella 19′ dinastia quando mummificavano”, spiega Hawass. La mummificazione era un mestiere complicato che coinvolgeva tutti i tipi di strani e macabri trattamenti rituali del corpo, in particolare quando si arrivava al cervello. È sicuramente possibile che si tratti di una perforazione post-mortem.

È una frattura della gamba sinistra la causa di morte più probabile.

La mummia di Tutankhamon venne poi maneggiata a casaccio da Howard Carter e il suo team, e così finì spaccata in 18 pezzi. “Molte persone pensano che questa frattura possa essere avvenuta a causa del danno fatto da Howard Carter”, dice Hawass. Ma la TC ha anche provato che le cose non stanno così. “I radiologi hanno scoperto che ciò non è vero e che questa frattura successe a Tutankhamon un giorno prima di morire.” Probabilmente egli contrasse una infezione mortale attraverso la ferita – che lo uccise rapidamente.

Ma come si procurò la ferita? Secondo Hawass, Tutankhamon morì mentre stava cacciando nel deserto di Menphi, oppure in guerra.

Non c’è un modo scientifico per scoprire cosa successe, e probabilmente non lo sapremo mai. “Ma almeno adesso possiamo conoscere la causa della sua morte per la prima volta”, conclude Hawass.

Hawass mentre guarda la mummia di Tutankhamon prima di una TC (Supreme Council of Antiquities)

Ecco la spiegazione di Hawass:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: