Scoperta la Venere di Egerszeg in Ungheria

Busto e gamba della Venere di Egerszeg (Göcsej Museum)

Gli archeologi del Museo-villaggio di Göcsej hanno trovato i frammenti di un idolo femminile di 6.500 anni. Si tratta di una statuetta di argilla della cultura di Lengyel, una cultura archaeologica del periodo neolitico centrata sul Danubio centrale. È stata chiamata “Venere di Egerszeg”, dalla città di Zalaegerszeg in Ungheria.

Continua a leggere “Scoperta la Venere di Egerszeg in Ungheria”

Forse scoperta la tomba di Solimano il Magnifico in Ungheria

Solimano il Magnifico dipinto da Tiziano (Wikimedia)
Solimano il Magnifico dipinto da Tiziano (Wikimedia)

La tomba perduta di Solimano il Magnifico, uno dei più grandi sovrani dell’impero ottomano, potrebbe essere stata scoperta in Ungheria.

«Attualmente ogni elemento suggerisce che questo edificio possa essere stata la tomba di Solimano. Tuttavia, per poterlo dire col 100 % di sicurezza, saranno necessari ulteriori esami e scavi di altri edifici circostanti», dice Norbert Pap, ricercatore presso l’Università di Pécs in Ungheria e direttore degli scavi. Continua a leggere “Forse scoperta la tomba di Solimano il Magnifico in Ungheria”