Chi abitava Sima de los Huesos?

L’analisi dei fossili di ominidi di Sima de los Huesos – risalenti a 430.000 anni fa – sembra indicare che le prime popolazioni giunte in Europa si siano ramificate in numerosi piccoli gruppi, che si sono poi rapidamente differenziati. Tutti questi gruppi si sarebbero poi estinti, forse per problemi climatici, con la sola eccezione del lignaggio dei Neanderthal, fino al più tardo arrivo dell’uomo moderno.

I ricercatori al lavoro nella Sima de los Huesos, la "buca delle ossa" nella Sierra di Atapuerca (Javier Trueba, Madrid Scientific Films)
I ricercatori al lavoro nella Sima de los Huesos, la “buca delle ossa” nella Sierra di Atapuerca (Javier Trueba, Madrid Scientific Films)

Continua a leggere “Chi abitava Sima de los Huesos?”

Il più antico DNA di un antenato umano pone nuovi interrogativi

Un altro genoma antico, un altro mistero. Il DNA raccolto ad Atapuerca, in Spagna, da un femore di 400.000 anni ha rivelato un collegamento inaspettato tra gli hominini dell’epoca in Europa e l’enigmatica popolazione dei Denisoviani, vissuti molto più recentemente nella Siberia sudoccidentale. Il DNA, che rappresenta la sequenza hominine più antica mai pubblicata, ha lasciato i ricercatori confusi poiché la maggior parte di loro … Continua a leggere Il più antico DNA di un antenato umano pone nuovi interrogativi

Riclassificati i fossili di Atapuerca

Gli scienziati sono divisi sull’interpretazione dei 28 scheletri scoperti nel noto sito archeologico di Atapuerca, in Spagna. Identificati in precedenza come Homo heidelbergensis di 600.000 anni fa, sembrano oggi essere degli uomini di Neandertal comunque non più vecchi di 400.000 anni. La Sierra de Atapuerca contiene il sito con più fossili umani al mondo e, per la sua importanza nel comprendere l’evoluzione, è diventato patrimonio … Continua a leggere Riclassificati i fossili di Atapuerca

I primi ominidi raggiunsero il Nord Europa quasi 800000 anni fa

78 utensili di selce trovati nel villaggio di Happisburgh, in Inghilterra, dimostrano che i primi ominidi, forse degli Homo antecessor, arrivarono in queste terre circa 780000 anni fa (ma può darsi addirittura 950000 anni fa), cioè molto prima di quanto si pensasse. “Almeno 100000 anni prima”, dice il professore Chris Stringer, ricercatore delle origini dell’uomo al Natural History Museum di Londra (qui un suo eccellente … Continua a leggere I primi ominidi raggiunsero il Nord Europa quasi 800000 anni fa

La Sierra de Atapuerca

Il sito con più fossili umani al mondo giace in Spagna, in una serie di colline nella provincia di Burgos chiamate Sierra de Atapuerca. La scoperta risale al 19′ secolo, quando una compagnia mineraria fece saltare una collina con l’esplosivo per posare una ferrovia. La regione è carsica, ovvero è piena di tunnel e caverne sotterranee. All’inizio si trovarono solo ossa animali. Fu dal 1976 … Continua a leggere La Sierra de Atapuerca