Skip to content

Le armi “sottomarine” di Napoleone

giugno 22, 2014
tags:

Il Ministro delle Antichità e del Patrimonio egiziano Mamdouh El Damaty ha annunciato la scoperta di armi del XVIII secolo, essenzialmente delle pistole e dei fucili, appartenuti all’esercito napoleonico. Le armi sono state ritrovate sul fondo del mar Mediterraneo, vicino al porto moderno di Alessandria durante una missione archeologica sottomarina russa, in cooperazione col Ministero delle Antichità egiziano.

(Luxor Times)

(Luxor Times)

(Luxor Times)

(Luxor Times)

Secondo il ministro, le pistole e i fucili erano probabilmente su una delle navi francesi, la “Patriote”, che sarebbe affondata all’ingresso del porto ovest di Alessandria. Le armi sono state trasferite al laboratorio del Grande museo Egizio al Cairo, al fine di cominciare i lavori di restaurazione e preservazione, in modo da poterlo esporre in futuro.

(Luxor Times)

(Luxor Times)

(Luxor Times)

(Luxor Times)

(Luxor Times)

(Luxor Times)

Luxor Times

 

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: