Skip to content

La ricca tomba di un guerriero in Russia

marzo 3, 2013

Nascosta in una necropoli sulle montagne del Caucaso, in Russia, gli archeologi hanno scoperto la ricca sepoltura di un guerriero.

Risalente tra il III secolo a.C. e il II secolo d.C., la necropoli apparteneva a una civiltà non ancora identificata, ma comunque chiaramente influenzata dai Greci, sostiene la ricercatrice Valentina Mordvintseva.

Il guerriero venne sepolto con una dozzina di oggetti d’oro, un’ascia, una cotta di maglia e due spade di ferro (una, posta tra le due gambe, lunga 91 cm). Vicino a lui vi erano anche i resti di tre cavalli, una mucca e un cinghiale – “un segno della grande importanza della persona”, scrive Mordvintseva.

(Valentina Mordvintseva)

(Valentina Mordvintseva)

La necropoli si trova vicino alla città di Mezmay. Sebbene i tombaroli l’avessero già visitata, questa tomba sembra essere intatta. Basandosi sui manufatti, la sepoltura è stata datata a 2.200 anni fa, mentre la necropoli fu utilizzata tra il III secolo a.C. e il II secolo d.C.

(Valentina Mordvintseva)

Un elmo di bronzo (Valentina Mordvintseva)

(Valentina Mordvintseva)

(Valentina Mordvintseva)

(Valentina Mordvintseva)

Una fibula d’oro con incisioni decorate e un cristallo di roccia al centro (Valentina Mordvintseva)

Un pendente (Valentina Mordvintseva)

Un pendente (Valentina Mordvintseva)

Questa placca dorata sarebbe stata attaccata al fodero della spada (Valentina Mordvintseva)

Questa placca dorata sarebbe stata attaccata al fodero della spada (Valentina Mordvintseva)

(Valentina Mordvintseva)

(Valentina Mordvintseva)

(Valentina Mordvintseva)

(Valentina Mordvintseva)

Uno specchio di bronzo (Valentina Mordvintseva)

Uno specchio di bronzo (Valentina Mordvintseva)

Un cervo fatto di bronzo e ferro (Valentina Mordvintseva)

Un cervo fatto di bronzo e ferro (Valentina Mordvintseva)

Cotta di maglia (Valentina Mordvintseva)

Cotta di maglia (Valentina Mordvintseva)

LiveScience

4 commenti leave one →
  1. Giusy permalink
    marzo 21, 2013 11:01 pm

    Bellissima scoperta!

    Mi piace

  2. Ivana permalink
    marzo 24, 2013 1:35 pm

    Molto, molto bello il corredo, ma mi piacerebbe sapere di più sulla cviltà con contatti in Grecia!

    Mi piace

  3. piera alvares permalink
    marzo 27, 2013 10:45 pm

    Interessante !

    Mi piace

  4. stefscia permalink
    aprile 12, 2013 11:54 am

    …ma la placca dorata non è uno statere d’oro?

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: