Offerte rituali alla base della Piramide del Sole

Gli archeologi al lavoro presso la Piramide del Sole, in Messico, hanno scoperto delle offerte rituali alla base dell’edificio: forse furono portate per consacrare l’inizio della costruzione del più grande monumento della città di Teotihuacan, verso il 50 d.C.

Le offerte includono ossa animali, piccoli coltelli, numerosi pezzi di ossidiana tra cui proiettili, 11 vasi di terracotta cerimoniali dedicato al dio della pioggia e della fertilità Tlaloc, e 3 sculture di visi umani. Una di queste è così dettagliata da sembrare un ritratto. Accanto vi era una conchiglia.

(Mauricio Marat/INAH)
(Mark Stevenson, Associated Press)

Gli esperti dell’Istituto Nazionale di Antropologia e Storia del Messico (INAH) hanno seguito un vecchio tunnel scavato attraverso la piramide dall’archeologo Eduardo Noguera negli anni ’30 che sfiora la base della piramide. A partire da questo hanno poi scavato piccoli condotti esplorativi.

La Piramide del Sole (Mauricio Marat/INAH)

INAH

3 pensieri su “Offerte rituali alla base della Piramide del Sole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...