Statue ellenistiche, iscrizioni etrusche e ex-voto anatomici: l’eccezionale santuario romano di San Casciano dei Bagni

A cinquant’anni esatti dalla scoperta dei bronzi di Riace, il sito di San Casciano dei Bagni ha svelato una collezione di 24 sculture di bronzo di epoca romana. Notevoli sono le cinque statue tra cui quelle di Apollo e di Igea, ma altrettanto importanti sono le offerte votive con iscrizioni in latino ed etrusco. Continua a leggere Statue ellenistiche, iscrizioni etrusche e ex-voto anatomici: l’eccezionale santuario romano di San Casciano dei Bagni

La fondazione greca di Selinunte: muri di argilla e una “sirena”

Gli ultimi scavi a Selinunte hanno portato alla luce la parte più antica della polis greca. Alcuni muri di argilla del VII secolo a.C. testimoniano l’arrivo dei coloni greci, che nella stessa zona edificarono diversi templi. Sotto il tempio A è stata scoperta una falda acquifera, un’altra ragione per cui i primi coloni avrebbero scelto questo luogo per installarsi. Molto interessanti sono il ritrovamento di un amuleto di Horus nella forma di falco e di una sirena, che nella tradizione greca non era metà donna e metà pesce, ma aveva il corpo di uccello. Continua a leggere La fondazione greca di Selinunte: muri di argilla e una “sirena”

Pianta della Casa B a Palenque

Il Palazzo è uno degli edifici più iconici di Palenque, celebre città Maya patrimonio dell’UNESCO. L’edificio viene esplorato da due secoli, eppure non ha ancora finito di rivelare i suoi segreti. Davanti alla “Casa B”, gli archeologi hanno scavato una vasca rituale piena di offerte votive e della scultura la testa del dio del mais. Vista dall’alto, la Casa era sormontata da un cosiddetto pettine … Continua a leggere Pianta della Casa B a Palenque

La Domus della tartaruga: una ricca casa di Pompei

L’ultima campagna di scavo presso le terme Stabiane di Pompei ha portato alla luce le vestigia di una opulenta domus, presso il cui ingresso è stato trovato un curioso carapace di testuggine femmina. Il sito si trova in via dell’Abbondanza, e per qualche motivo venne rasa al suolo dai Romani stessi, che estesero le terme adiacenti già esistenti e costruirono alcune botteghe. Tra i reperti più affascinanti figurano un prezioso mosaico, una maschera di terracotta, due frammenti di muro affrescato e addirittura l’offerta di fondazione. La testuggine arrivò molto dopo, quando la villa era già stata distrutta e parte della bottega sovrastante era crollata in seguito al terremoto del 62 d.C. Non riuscì a partorire e forse fu questo il motivo del suo decesso.

Continua a leggere “La Domus della tartaruga: una ricca casa di Pompei”

Disegno delle divinità Hadad e ’Attar‘ata

Nel pannello scoperto in Turchia le divinità aramaiche in processione sono guidate da Hadad, il gran dio della tempesta e degli agenti atmosferici che dominava il pantheon. Qui viene ritratto con una folgore nella forma del tridente in una mano, e spighe di grano nell’altra. Accanto vi è la consorte ‘Attar’ata (Atargatis), dea della fertilità, anch’essa con in mano spighe di grano, motivo per cui … Continua a leggere Disegno delle divinità Hadad e ’Attar‘ata

Mappa del tempio di Giove Casio

Zeus-Kasios era una divinità orientale, il cui culto era una combinazione tra il dio Zeus e il monte Casio (Kasios o Kasion per i Greci). Le origini sono misteriose, ma deriverebbe da Baal Saphon, una divinità cananea protettrice del commercio marittimo, attestata già nel II millennio a.C. nel regno di Ugarit (Siria). I Greci ne vennero in contatto in epoca ellenistica e l’associarono a Zeus … Continua a leggere Mappa del tempio di Giove Casio

Mappa della prima cattedrale di Notre-Dame

Cosa c’era prima della cattedrale di Notre-Dame di Parigi? Una tradizione storiografica vuole il tempio di Giove, quando la città era romana e si chiamava Lutezia. Sicuramente, nel sagrato dell’odierna Notre-Dame sorgeva la cattedrale di Santo Stefano costruita in epoca merovingia e ingrandita in epoca carolingia, mentre nel luogo dell’attuale edificio vi era la cosiddetta chiesa primitiva di Notre-Dame, costruita in stile romanico e già … Continua a leggere Mappa della prima cattedrale di Notre-Dame